17 MARZO 2020

La rapida diffusione della pandemia COVID-19 in tutto il mondo ha indubbiamente proiettato tutti noi in uno scenario senza precedenti. Ci troviamo tutti quanti in un territorio inesplorato che coinvolge le nostre famiglie, le comunità, i clienti e le attività. Ora più che mai è importante agire insieme, in qualità di comunità, e in quest'ottica vorremo aggiornarvi su come il nostro team Manhattan Associates sta rispondendo a questa crisi.

La principale priorità di Manhattan Associates è la salute dei membri dei nostri team e della nostra comunità. Stiamo monitorando attentamente la diffusione globale del virus e adottando misure appropriate e responsabili in ciascuno dei nostri uffici in tutto il mondo. L'obiettivo è proteggere i membri dei nostri team e coloro che vivono nelle comunità nelle quali operiamo.

Ieri pomeriggio abbiamo indicato ai nostri dipendenti delle sedi di Atlanta e New Jersey di lavorare da casa fino a nuovo avviso. Con questa modifica tutti i nostri uffici globali, eccetto Shanghai, sono passati a un approccio lavorativo da casa, salvo pochi ruoli molto specifici.

Manhattan Associates si sta preparando attivamente alla possibilità che i membri dei nostri team debbano lavorare da remoto. Alcune settimane fa la direzione di Manhattan ha aggiornato il piano di continuità dell'attività aziendale, che ora andremo ad adottare. Il piano include quanto segue:

  • Pianificazione di emergenza per tutti i sistemi e le tecnologie che aiutano i nostri dipendenti a rispondere alle esigenze e agli obblighi dei clienti;
  • Valutazione della nostra infrastruttura di comunicazione per assicurare che possiamo fornire ai nostri dipendenti un ambiente di lavoro remoto solido e sostenuto;
  • Distribuzione e coordinazione del lavoro dei progetti in tutte le nostre sedi globali e
  • Supporto di tutte le attività dei clienti da remoto qualora gli spostamenti in determinate zone diventino limitati.

Questo piano è completamente esemplificato. Alla luce dei recenti sviluppi, un rilevante numero di dipendenti ha già iniziato a lavorare da casa e la nostra infrastruttura di comunicazione e i nostri sistemi, sottoposti a carico aggiuntivo, hanno dimostrato prestazioni estremamente positive. Nonostante i membri dei nostri team con sede negli Stati Uniti stiano lavorando da remoto, loro e i loro colleghi di tutto il mondo continuano a lavorare a piena capacità. Stiamo mantenendo normali livelli operativi e ci impegniamo a rispettare le scadenze di tutti i progetti.

Manhattan non lascia nulla di intentato, in quanto siamo consapevoli dell'importanza del lavoro che svolgiamo per conto dei nostri clienti. Abbiamo numerosi clienti che si occupano di portare forniture fondamentali (cibo, farmaci, presidi medici ecc.) nelle nostre comunità e abbiamo definito un programma di supporto specifico per questi clienti, in modo tale da poter rispondere rapidamente e con decisione a eventuali richieste ed esigenze urgenti.

Noi di Manhattan siamo fieri di creare possibilità che permettono alla vita e al commercio di andare avanti. Questa rappresenta per noi un'opportunità di dimostrare la nostra dedizione a tali principi e di dar loro vita mediante le nostre azioni. Ci rendiamo conto della gravità del momento e vi assicuro che non siamo mai stati più impegnati a favorire il vostro successo.

Infine, per conto di tutta la famiglia Manhattan, estendiamo la nostra più sincera sollecitudine nei confronti di coloro che hanno contratto il virus. Auguriamo a coloro che sono stati colpiti di riprendersi al più presto.

 

12 MARZO 2020

Manhattan Associates sta monitorando attentamente la diffusione del coronavirus (o COVID-19) e i suoi effetti sulle nostre operazioni globali e sulle attività dei nostri clienti. Abbiamo stabilito una task force a livello esecutivo per coordinare i nostri piani di continuità aziendale, monitorare l'evoluzione della situazione globale e salvaguardare la salute dei nostri dipendenti e clienti. Attualmente stiamo mantenendo normali livelli operativi in tutto il mondo e ci impegniamo al massimo a rispettare le scadenze di tutti i progetti.

Il team dirigenziale di Manhattan sta attivamente adottando delle misure per assicurare che siamo in grado di supportare efficacemente i nostri clienti in tutto il mondo. Partendo dalla pianificazione di emergenza per tutte le tecnologie e i sistemi che ci aiutano a rispondere alle esigenze e agli obblighi dei nostri clienti. Stiamo inoltre testando e rafforzando la nostra infrastruttura di comunicazione per assicurare che possiamo fornire ai nostri dipendenti un ambiente di lavoro remoto solido e sostenuto. Abbiamo infine sviluppato piani per la distribuzione e coordinazione dei progetti e del lavoro di assistenza ai clienti in tutte le nostre sedi globali, e per la conduzione di tutte le attività dei clienti da remoto qualora gli spostamenti in determinate zone diventino limitati.

Manhattan Associates sta inoltre supportando l'impegno globale nel contenere la diffusione di questo virus e nel ridurre il suo impatto sui nostri dipendenti e clienti. Forniamo ai membri dei nostri team quotidiani aggiornamenti sul COVID-19 e li abbiamo informati in merito alle misure che possono adottare per proteggere la propria salute. Conformemente a questo impegno, il nostro ufficio in Italia è temporaneamente chiuso e ai nostri dipendenti di tale sede è stato richiesto di lavorare da casa. Quale misura precauzionale, avevamo chiuso anche gli uffici in Cina e Germania, ma nel frattempo sono stati riaperti. Abbiamo sospeso tutti i viaggi di lavoro verso i Paesi dell'elenco Travel Health Notices del CDC, che attualmente includono Cina, Iran, Corea del Sud, la maggior parte dell'Europa e città come Seattle, interessate da alti tassi di trasmissione comunitaria del COVID-19. Abbiamo anche bloccato quasi tutti i viaggi non essenziali in altre zone geografiche.

Rispettate la promessa fatta ai vostri clienti