Articolo

Store Inventory Accuracy and Fulfillment

By Manhattan Staff,
The Retail Inventory Imperative: Store Inventory Accuracy

Il successo dell'evasione degli ordini omnicanale inizia con una visibilità precisa dello stock del negozio. È la chiave per mantenere in modo redditizio le promesse dei clienti. La giusta tecnologia può aiutare a superare gli ostacoli all'accuratezza della disponibilità di stock del negozio.

Nonostante non vi siano dubbi che l'evasione degli ordini omnicanale sia importante per i rivenditori moderni, presenta anche nuovi rischi, in quanto i negozi diventano una parte più integrante della strategia di evasione omnicanale di un rivenditore. Mentre le vendite perse sono un rischio evidente, ce n'è un altro: il rischio di deludere i clienti. Se un rivenditore promette a un cliente online che un ordine sarà pronto per il ritiro in un determinato momento in un negozio locale, il cliente si aspetta che sia pronto. In caso contrario, il cliente potrebbe sentirsi frustrato e deluso. Nel mercato ultra competitivo di oggi, ciò può significare perdita di affari e danni alla reputazione del marchio. Infatti, Forrester Research rileva che un servizio clienti scadente si traduce in circa $ 62 miliardi di vendite abbandonate e perse negli Stati Uniti ogni anno.[1]

Un'alta esecuzione operativa può aiutare a costruire una fedeltà al marchio superiore, mentre prestazioni scadenti possono allontanare i clienti. Con l'evasione degli ordini omnicanale, le operazioni del negozio sono fondamentali per garantire il rispetto delle promesse ai clienti.

Tuttavia, questo è più facile a dirsi che a farsi, in particolare nell'area della gestione dello stock del negozio, che è alla base dell'esperienza di evasione degli ordini omnicanale. I negozi devono diventare esperti nella gestione accurata delle merci in negozio, poiché non sono più riservate solo a quel negozio, ma sono ora disponibili per la vendita su molti canali.

I negozi al dettaglio da sempre lottano per una visibilità precisa sulla disponibilità di stock. Ciò è dovuto alla complessità dei negozi, dove tutto viene disimballato e visualizzato individualmente, e potenzialmente centinaia di persone hanno accesso a ciascun articolo e possono spostarlo (o rimuoverlo). Nonostante il caos nella disponibilità dello stock di un particolare negozio potesse causare mal di testa e portare a perdite e a una riduzione dell'inefficienza, storicamente questi disagi erano circoscritti ai clienti di quel singolo negozio. Ma il mondo è cambiato e ora una parte significativa dell'esperienza del cliente nei confronti di un'insegna dipende dalla promessa che un articolo sia disponibile in negozio per il ritiro o la consegna lo stesso giorno.

Con la vendita al dettaglio omnicanale, la disponibilità delle merci del negozio è visibile in qualsiasi canale di vendita di un rivenditore tramite strumenti come la visibilità dello stock globale e la disponibilità per i motori di commercio. Gli utenti di quei canali di vendita, come i clienti che ordinano online o il personale nel contact center, presumono che le informazioni sulla disponibilità dello stock siano precise e che l'articolo sarà presente quando il cliente verrà a ritirarlo. La sfida sta nel migliorare la capacità di ciascun negozio di gestire accuratamente lo stock, in modo che le informazioni fornite ai motori di visibilità della disponibilità globale siano sempre più precise. A sua volta, questo migliora la precisione delle informazioni sulla disponibilità quando un cliente o un addetto alle vendite verifica online la disponibilità della merce in un negozio prima di completare un acquisto.

Esistono miglioramenti operativi essenziali che i rivenditori possono apportare per migliorare la precisione della disponibilità del negozio: abilitazione del personale del negozio e automazione dell'inventario del negozio.

Miglioramento del modo in cui il personale del negozio gestisce lo stock e le disponibilità

Il personale del negozio è in prima linea nella gestione dello stock del negozio. Le loro mansioni diventano ogni giorno più complesse, man mano che aumentano le esigenze di evasione dei punti vendita. Un miglioramento operativo di base che i rivenditori possono apportare consiste nel fornire al personale del negozio applicazioni che semplificano, accelerano e perfezionano il lavoro di gestione della merce del negozio.

Aggiungendo funzionalità di gestione delle scorte guidata basate su dispositivi mobili alle operazioni del negozio, il personale del negozio sarà meglio dotato di informazioni e strumenti che accelerano il loro lavoro di gestione dello stock, migliorando la tempestività degli aggiornamenti sulla disponibilità. Inoltre, con un processo continuo per la gestione degli aggiornamenti sulla disponibilità, si eliminano più fasi di immissione dei dati soggette a errori, contribuendo a migliorare in modo significativo la precisione della disponibilità

Applicazioni quali Manhattan Store Inventory aiutano il personale del negozio a migliorare la precisione dell'inventario, favorendo in tal modo le vendite e riducendo il rischio di esaurimento scorte. Le funzionalità mobili per la gestione del ricevimento delle merci e l'analisi della disponibilità, concepite per il personale dei negozi, offrono indicazioni e aggiornamenti dei dati per la gestione dello stock end-to-end, inclusi il rifornimento del negozio, gli ordini preparati in magazzino e ritirati in negozio, i richiami della merce e i trasferimenti per carico, pallet, cartone o articolo. Inoltre, la gestione in tempo reale delle rettifiche della disponibilità ad-hoc, come la gestione dei danni e delle riduzioni, aiuta a migliorare la precisione della disponibilità globale, gestendo le disposizioni dello stock in tempo reale. Ma la gestione della disponibilità dello stock da mobile è solo l'inizio.

Automazione del monitoraggio e degli aggiornamenti delle scorte del negozio

Se da una parte il supporto al personale del negozio per una migliore gestione dello stock in negozio può fare molto per migliorare la precisione, il monitoraggio della disponibilità del negozio completamente automatizzato utilizzando soluzioni IoT come RFID porta tutto questo al livello superiore. Il RFID Lab dell'Auburn University ha scoperto che quando i rivenditori rendono disponibile i prodotti del negozio con tag RFID, la precisione dell'inventario del negozio supera il 99%, mentre la precisione dell'inventario del negozio tradizionale è in genere inferiore al 70%.

Manhattan Order Management e Store Inventory operano con lettori RFID e soluzioni come Zebra SmartLens per ottenere automaticamente le informazioni dagli articoli con tag RFID nel negozio quando vengono spostati. Quando un articolo si sposta all'interno, al di fuori o intorno al negozio, lo stato dell'inventario viene aggiornato grazie alla visibilità globale dello stock. Con i dati della disponibilità del negozio ottimizzati con RFID, la gestione delle scorte del negozio diventa altamente automatizzata, aiutando i rivenditori a esporre una disponibilità di stock più tempestiva e significativamente più precisa ai canali di vendita, migliorando le prestazioni di vendita.

Attingendo alle scorte nei negozi, non solo nei centri di distribuzione, per l'evasione degli ordini online, i rivenditori hanno una grande opportunità per soddisfare le richieste insaziabili di comodità e immediatezza dei consumatori, riducendo al contempo la delusione e le perdite di vendite create da situazioni di esaurimento delle scorte. La chiave per offrire diverse opzioni di evasione in negozio è fornire a qualsiasi canale di vendita una visibilità estremamente precisa della disponibilità dello stock del negozio in qualsiasi momento. Per fare ciò, i rivenditori devono trovare modi per sviluppare la competenza del negozio nella gestione dello stock e aumentare la precisione dell'inventario, creando fiducia nei clienti affinché le promesse siano sempre mantenute.

Rispettate la promessa fatta ai vostri clienti